Cartomanzia svizzera per l’amore

La cartomanzia svizzera per l’amore funziona davvero? Secondo chi ha avuto modo di provarla, sì, funziona eccome! A questo proposito vogliamo proporvi la testimonianza di Donatella, una signora sulla quarantina che ha sempre avuto difficoltà nel relazionarsi con gli altri, ma che proprio grazie ai tarocchi è riuscita a ritrovare ‘la via’.

cartomante svizzera

0901.901.509 (appena 1 franco svizzero al min.)

“Io sono Donatella, una moglie e madre di famiglia che per tutta una serie di vicissitudini passate, che risalgono addirittura alla mia infanzia, ha sempre avuto grosse difficoltà nel relazionarsi con gli altri. Questa mia condizione mi ha segnato praticamente tutta la vita e mi è stata di impiccio in non poche occasioni, anche perché le mie difficoltà relazionali non riguardano solo ed esclusivamente il rapporto con l’altro sesso, ma anche le amicizie e persino le conoscenze più fugaci.

Stanca di questa situazione, un giorno ho deciso di cercare qualcosa che potesse essermi di aiuto, e a furia di cercare ho trovato la lettura dei tarocchi ticinesi. Senza farmi troppe domande, anche perché effettivamente stanca di continuare a vivere in quel modo, ho chiamato il numero che vedete sovrimpressione e dopo pochi secondi sono entrata in contatto con un vero professionista delle carte.

Ci ho chiacchierato un po’, gli ho confidato le mie cose, e dopo qualche minuto mi sentivo già meglio. Dopo averlo conosciuto e aver fatto un primo confronto, l’ho richiamato chiedendo espressamente di lui, e man mano che ci sentivamo mi sentivo sempre meglio. Non so come mai, ma per qualche ragione quell’uomo è riuscito a capire tutto ciò che avevo passato e che stavo passando, e per quanto ora non possa dire di essere ‘guarita’, posso senz’altro affermare di stare meglio!

Ciò che mi piace di questo mondo, oltre al fatto che mi aiuta sul serio e che costa pochissimo, è che posso dire quello che sento in modo totalmente libero e spensierato: qui finalmente, oltre a tutto il resto, posso contare su un VERO anonimato! Con gli altri, con le persone che conosco, confidare certe cose sarebbe per me impossibile”.